News

Sulle onde di "Mediterranea"...

26 ott 2018

Ad aprire la stagione della Camerata nella categoria "TeatroDanza Mediterraneo", un grande evento della migliore tradizione del Balletto Italiano.

In scena "Mediterranea", balletto di uno dei maggiori coreografi italiani, Mauro Bigonzetti, che ha conquistato, nel corso del tempo, i teatri di tutto il mondo, da Rio De Janeiro a New York, da Madrid a Stoccarda, da Toronto a Kiev.

Costruito su un collage di musiche di Mozart, Ligeti e Palestrina, insieme a musiche dei paesi mediterranei, con momenti corali alternati a passi a due, rappresenta il contrasto tra l'Uomo di Terra e l'Uomo di Mare, una lotta, al contempo energica e sinuosa tra due dimensioni, apparentemente opposte, ma parte di una sola anima.

Nell'incessante fluire delle onde che lambiscono la terra lo spettatore sarà condotto anche ad una riflessione su grandi tematiche di attualità, dall'inquinamento plastico al dolore di quanti attraversano il mare con la speranza in una vita migliore.

Seguendo il fil rouge delle culture che si affacciano sul Mediterraneo, in un continuo spazio-temporale ricco di suggestioni visive e musicali, "Mediterranea" sarà preceduto da una serie di passi a due o “assoli”con la partecipazione straordinaria dei Primi Ballerini Silvia Azzoni e Alexander Ryabkodell’Hamburg Ballet e Sergio Bernaldel Ballet Nacional de Espana. Una serata che, attraverso l’impeto e la sensualità della danza, condurrà gli spettatori in un viaggio nello spazio e nel tempo alle radici della cultura dei paesi che si affacciano sul grande mare mediterraneo.

Un grande evento da non perdere, per il quale la Camerata ha anche attivato una promozione valida fino al 30 ottobre.

Per ogni informazione, i nostri uffici in Via Sparano 141 a Bari, sono sempre a vostra disposizione.