TRA I BIG DELLA 70ESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DI SANREMO CON
“CARIOCA”

Sul palco del Teatro Ariston atmosfere esotiche e metropolitane 

Nuovo album a febbraio e nuovo tour da aprile

Raphael Gualazzi torna sul palco del Teatro Ariston con “Carioca”, un brano all’insegna del divertimento ambientato in visionarie atmosfere esotiche e metropolitane che creano intrecci ritmici e visivi trascinanti e coinvolgenti, apripista del suo prossimo album in uscita a febbraio per Sugar. 
Raphael torna a Sanremo per la terza volta tra i Big, dopo il trionfo del 2011 nella categoria Giovani con “Follia D’Amore” (primo posto, Premio della Critica “Mia Martini”, Premio della Sala Stampa Radio e Tv, Premio Assomusica per la migliore esibizione live), e a distanza di 6 anni dalla sua ultima straordinaria partecipazione con The Bloody Beetroots, quando nel 2014 conquistò (insieme al producer dee-jay) il secondo posto con il brano “Liberi o no”, un progetto inedito che fondeva jazz, elettronica, blues e gospel. L’anno prima con “Sai (ci basta un sogno)” (2013), preziosa ballata al pianoforte, arrivò al quinto posto. Tutte le esibizioni di Gualazzi a Sanremo hanno attirato le lodi di pubblico e critica per la qualità musicale, l’eclettismo, la forza interpretativa e un eccezionale virtuosismo come musicista. Doti che lo hanno portato ad oltrepassare i confini italiani, arrivando a conquistare le vaste platee internazionali. 
Classe 1981, Gualazzi è infatti uno dei grandi talenti della musica italiana all’estero. Dal trionfo in Francia di “Reality and Fantasy” (in vetta all’airplay e alle classifiche digitali) alla consacrazione all’Eurovision Song Contest dove espugnò il secondo posto, Gualazzi non ha smesso di essere apprezzato dal pubblico di tutto il mondo, con importanti tour in Europa ma anche in Canada e in Giappone (dove nel 2018 ha pubblicato “Best of”, una raccolta di successi). 
Cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore, Raphael dopo gli studi classici al Conservatorio ha sempre sperimentato diversi generi musicali, dando vita ad uno stile personalissimo, tra stride piano, jazz, blues e fusion. 
Quattro album all’attivo (Love Outside the Window – 2005, Reality and Fantasy – 2011, Happy Mistake – 2013, Love Life Peace – 2016) e tre Ep in Italia (sempre con la Sugar), Gualazzi ha pubblicato in tutto il mondo. Il suo ultimo lavoro, “Love Life Peace”, ha conquistato il Disco D’Oro e il suo singolo di traino “L’estate di John Wayne” è stato in vetta alle classifiche radiofoniche per settimane ed ha ottenuto la certificazione del Disco di Platino. Gualazzi ha composto anche per la tv e per il cinema. 
Il suo nuovo album uscirà a febbraio 2020 mentre ad aprile porterà in tour (prodotto da Massimo Levantini per JustmeLevarco) le nuove sonorità nei più importanti teatri italiani: 26 aprile Senigallia (Teatro La Fenice), 27 aprile Bologna (Teatro Duse), 5 maggio Roma, (Teatro Brancaccio), 7 maggio Torino (Teatro Colosseo), 14 maggio Milano (Teatro Arcimboldi), 19 maggio Bari (Teatro Petruzzelli). Le prevendite saranno attive a partire dal 14 gennaio su ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati.

Anteprima Festival Jazz "Notti di Stelle 2020" RAPHAEL GUALAZZI - "Ho un piano - Tour"

78a Stagione 2019 / 2020 (Jazz - Notti di Stelle) - Richiedi Info sull'evento

A partire da:
22,00 €
158 posti disponibili
Torna indietro